Gli aquiloni

Centro per la cura dei disturbi dell'alimentazione

Disturbi alimentari, cento medici a convegno

MONTECATINI. Un convegno di alta formazione sulla terapia farmacologica dei disturbi del comportamento alimentare si terrà oggi al centro congressi del Grand Hotel Vittoria venerdì a partire dalle 9. Ad aprire i lavori saranno Nazario Melchionda e Lisa Guidi, esperti di fama nazionale. Si parlerà dello spettro bipolare, disturbo che risulta in forte crescita negli ultimi decenni, ma anche di comportamenti impulsivi e compulsivi nella bulimia nervosa. L’evento è patrocinato dal comune di Montecatini.

Si tratta della sesta edizione del corso, organizzato dall’istituto “Specchidacqua”. Sono attesi oltre 100 medici, biologi, dietisti e psicologi. I disturbi del comportamento alimentare nell’ultimo decennio hanno presentato un andamento crescente, in particolare nella fascia di popolazione adolescenziale, con esordi sempre più precoci, suscitando allarme sociale. È necessario, pertanto, trovare strategie di cura e di prevenzione che contribuiscano a ridurre l’incidenza del fenomeno e offrano agli operatori sanitari e sociali strumenti per affrontare queste patologie e incrementino l’energia necessaria a sostenere nel tempo lo sforzo. «In una società – spiegano gli esperti – così altamente dotata di mezzi tecnologici che certamente facilitano, ma danno anche l’illusione del controllo totale, riducendo sempre più la vita ad una “vita virtuale”, il bisogno di realtà, di fisicità, di presenza diventa spasmodico. E, in assenza di risposte, si traduce in compulsione. Il tentativo di riempire un vuoto con oggetti concreti genera patologia, in particolare crea dipendenza».

Lisa Guidi, psichiatra montecatinese, da anni si occupa di queste patologie, sensibilizzando anche le scuole con appositi percorsi. Al convegno sono stati assegnati 7 crediti ecm.

Info: segreteria amministrativa, 0572-913388.

Da: Il Tirreno