Gli aquiloni

Centro per la cura dei disturbi dell'alimentazione

Gli altri disturbi

Negli ultimi anni è emerso che queste patologie convivono con altri disturbi psichiatrici e dipendenze patologie. Ecco le più frequenti.

  • Dipendenza da sostanze (alcol, droghe o farmaci). Anche in questo caso la sostanza rappresenta una soluzione illusoria rispetto a problematiche angoscianti. Nei suoi confronti si ha un atteggiamento ambivalente: droghe, alcol, farmaci, cibo, sono amati e odiati. Ogni giorno si promette a se stessi di smettere senza però riuscirci e ogni fallimento getta in una depressione sempre più profonda.
  • Depressione. In genere i sintomi sono una perdita di interesse in ciò che si fa e una riduzione dell’energia accompagnate ad alterazioni del sonno e dell’appetito. Prevale un senso di disperazione e possono presentarsi anche pensieri di morte.
  • Disturbi d’ansia. In questo caso l’ansia raggiunge un limite eccessivo, tramutandosi quasi in angoscia. La manifestazione più evidente è l’attacco di panico: palpitazioni, sudorazione, tremore, vertigini o fastidio al petto. Spesso si associa all’agorafobia, la paura di trovarsi in mezzo a una folla, e arriva a impedire le relazioni sociali.